.
Annunci online

  esprimersi [ la libertà di esprimersi con entusiasmo ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


-> I° RICETTARIO ESPRIMERSI
-> II° RICETTARIO ESPRIMERSI
-> III° RICETTARIO ESPRIMERSI
-> Omnidreams.net, i viaggi migliori ai prezzi più bassi
-> Trova casa Roma - Ostia
-> Vocabolario italiano
-> Sinonimi e Contrari
-> Wikipedia - L'enciclopedia libera!
-> Disinformazione - Oltre la verità ufficiale
-> L'informazione che non ci danno
-> Sbizzarrirsi con i Font
-> Cartoni animati anni '70 '80

cerca
letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


9 febbraio 2010

Lentamente muore - Martha Medeiros

Lentamente muore
chi diventa schiavo dell'abitudine,
ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
chi non cambia la marcia,
chi non rischia e cambia colore dei vestiti,
chi non parla a chi non conosce.

Muore lentamente chi evita una passione,
chi preferisce il nero su bianco
e i puntini sulle "i"
piuttosto che un insieme di emozioni,
proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,
quelle che fanno battere il cuore
davanti all'errore e ai sentimenti.

Lentamente muore
chi non capovolge il tavolo,
chi è infelice sul lavoro,
chi non rischia la certezza per l'incertezza per inseguire un sogno,
chi non si permette almeno una volta nella vita, di fuggire ai consigli sensati.

Lentamente muore chi non viaggia,
chi non legge,
chi non ascolta musica,
chi non trova grazia in se stesso.

Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio,
chi non si lascia aiutare
chi passa i giorni a lamentarsi
della propria sfortuna o della pioggia incessante.

Lentamente muore
chi abbandona un progetto prima di iniziarlo,
chi non fa domande sugli argomenti che non conosce,
chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.

Evitiamo la morte a piccole dosi,
ricordando sempre che essere vivo
richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.

Soltanto l'ardente pazienza
porterà al raggiungimento
di una splendida felicità.

( Martha Medeiros)




permalink | inviato da esprimersi il 9/2/2010 alle 9:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


1 marzo 2005

La vita - Simone

"La vita non si misura da quanti respiri facciamo, ma dai momenti che ci tolgono il respiro..." (Simone)




permalink | inviato da il 1/3/2005 alle 10:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


25 febbraio 2005

Splendida giornata - Vasco Rossi

Non è un caso che il testo di questa canzone abbia preso posto nella rubrica "Pensieri in poesia".......è solo una canzone....ma dietro i suoi versi e le sue parole si nasconde una verità che spesso dimentichiamo............viviamoci la vita!

Cosa importa se è finita che cosa importa se ho la gola bruciata o no?
Ciò che conta è che sia stata
come una splendida giornata!
Una splendida giornata
straviziata, stravissuta, senza tregua
una splendida giornata
sempre con il cuore in gola fino a sera
finché la sera non arriverà!
Ma che importa se è finita
che cosa importa se era la mia vita o no?
Ciò che conta è che sia stata
una fantastica giornata, morbida!!!
Oh splendida giornata
che comincia sempre con un'alba timida
oh splendida giornata
quante sensazioni, con quali emozioni poi...
poi alla fine ti travolgerà!
Ma che importa se è finita
che cosa importa se ho la gola bruciata o no?
Cosa importa s'è durata
quello che conta è che sia stata
una splendida giornata
stravissuta, straviziata, stralunata
una splendida giornata
sempre con il sole in faccia fino a sera
finché la sera di nuovo sarà.




permalink | inviato da il 25/2/2005 alle 10:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

sfoglia     marzo       

 
 
 
 
 
 
Il SOLE
per illuminare
 tutti i giorni
della nostra vita!
Il ROSSO
perchè la passione
del nostro entusiasmo
possa scaldare 
anche il cuore  
di chi ci vive
accanto!

 
  
  
 KimèIl mio tesoro a 4 zampe...
   
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 




Kimè pompiere!! E' una tradizione di famiglia...


Il mare ci ispira...è una questione di sensibilità familiare...


 
 
 
 
 
 
 
 

...e...finalmente il tanto meritato riposo...